Limongelli Dinamo Basket pronta al campionato di Promozione

Pubblicato il Pubblicato in sport

Comincia il conto alla rovescia per la Dinamo Basket Brindisi che si appresta ad affrontare per la prima volta nella sua giovanissima storia il campionato di Promozione Regionale. Il sodalizio brindisino guidato da quattro giovani appassionati brindisini Teodoro Marrazza, Sergio Angelelli, Giuseppe Carparelli e Marco Spada, ha già scritto una pagina importante nella sua prima stagione vincendo il campionato di Prima Divisione, adesso é chiamata ancora ad un altro salto di qualità.
Confermato quasi del tutto il roster della scorsa stagione con coach Mimmo Galgano alla guida,la società, con il nuovo General Manager Giuseppe Errico, ha piazzato il colpo Mauro Santoro che dopo anni torna a giocare nella sua città. Ma le novità non si esauriscono qui, infatti, la Dinamo Basket Brindisi ufficializza anche la firma di Andrea Malamov, il trentatreenne romano vanta una lunga esperienza nei tornei di C e B1, ma anche in Lega Due con la maglia della New Basket Brindisi.
Giocatore molto versatile che può ricoprire senza problemi i ruoli di playmaker, guardia ed ala piccola con una buona mano dalla lunga ma anche mezzi atletici per giocare nel pitturato. Formatosi cestisticamente a Roma e Siena Malamov ha vestito la casacca di Caserta, Veroli, Brindisi, Sant’Antimo e Matera. Il giocatore romano ha accettato con grande entusiasmo di affrontare questa avventura con la società brindisina e sarà uno dei punti di forza della formazione.
“Andrea é solo l’ultimo tassello – dichiara il Presidente Teodoro Marrazza – di un roster che mi rende orgoglioso”. Anche il Vice Presidente Sergio Angelelli é sulla stessa lunghezza d’onda “Andrea é un giocatore che porterà grande entusiasmo – ed aggiunge – sono molto contento che un atleta con questa esperienza vestirà i colori della nostra società”.
Un anno ricco di attese quello che attende la società “sono fiducioso, mi aspetto una stagione di grande soddisfazione grazie anche agli sponsor che ci sostengono – conclude Marrazza – e con i nostri tifosi che nella scorsa stagione non hanno fatto mancare il loro calore”. “Disporre di un roster composto da giovani promettenti e giocatori esperti é la giusta ricetta per divertirsi e per cercare di replicare il successo dello scorso anno” conclude il Vice Presidente Angelelli.